Cookie
Electronic Team uses cookies to personalize your experience on our website. By continuing to use this site, you agree to our cookie policy. Click here to learn more.

Uso delle chiavette USB in VMware: Guida definitiva

Quando c'è bisogno di eseguire casualmente alcuni programmi specifici del campo su vari sistemi operativi, optare per le tecnologie di virtualizzazione risulta la scelta migliore. Ma la funzionalità di tale programma non sarà disponibile senza una chiavetta fisica con licenza e l'uso di chiavette USB con licenza in VMware potrebbe comportare alcune difficoltà.

In VMware, la passante per la chiavetta USB viene supportata solo in misura limitata. Ciò significa che non è possibile accedere a una chiave di licenza USB dalle macchine virtuali VMware se detta chiave non è inserita direttamente alla macchina ospitante con ESXi di VMware.

In questo articolo scoprirai come concedere alle tue macchine virtuali operanti in VirtualBox l'accesso alle chiavi USB. Inoltre, imparerai a conoscere il modo più conveniente per connettere numerose chiavette USB a delle macchine virtuali che risiedono su macchine ospitanti completamente diverse.

Programma per l'inoltro delle chiavette con licenza USB verso VMware

Donglify è uno strumento programmatico specifico da usare per inoltrare una chiavetta USB verso le macchine virtuali ESXi di VMware.
Donglify
Inizia oggi la tua prova gratuita
7 giorni di prova • Annulla quando vuoi.
4.5 Rango basato su 198+ utenti
Leggi maggiori recensioni
Disponibile su Windows 7/8/10, Windows Server 2012/2016/2019
Già utente Donglify? Entra →

Quest'applicazione fa un lavoro eccellente reindirizzando sia le chiavette USB con licenza verso le macchine virtuali con la stessa strumentazione ospitante tramite VMware, sia trasferendo le chiavette sulle macchine virtuali ospitate da altre macchine lungo la rete.

Donglify usa il protocollo TCP/IP per condividere le chiavi USB con licenza connesse agli host VMware sulla rete. Grazie a ciò, non avrai mai un problema insignificante con il supporto difettoso della chiavetta USB in VMware.

Come connettere le chiavette USB alle macchine virtuali VMware

Quando c'è bisogno di eseguire casualmente alcuni programmi specifici del campo su vari sistemi operativi, optare per le tecnologie di virtualizzazione risulta la scelta migliore. Ma la funzionalità di tale programma non sarà disponibile senza una chiavetta fisica con licenza e l'uso di chiavette USB con licenza in VMware potrebbe comportare alcune difficoltà.

In VMware, la passante per la chiavetta USB viene supportata solo in misura limitata. Ciò significa che non è possibile accedere a una chiave di licenza USB dalle macchine virtuali VMware se detta chiave non è inserita direttamente alla macchina ospitante con ESXi di VMware.

In questo articolo scoprirai come concedere alle tue macchine virtuali operanti in VirtualBox l'accesso alle chiavi USB. Inoltre, imparerai a conoscere il modo più conveniente per connettere numerose chiavette USB a delle macchine virtuali che risiedono su macchine ospitanti completamente diverse.

1
Registrati al conto Donglify sul sito ufficiale .
 registra un account dongle
2
Installa Donglify sia sul computer ospitante (host) con una chiavetta USB inserita fisicamente (server), e sia su ogni altra macchina reale o virtuale (cliente) che avrà connessione alla chiavetta condivisa.
 installa donglify
3
Avvia l'applicazione sulla macchina server e su quelle clienti, poi usa le credenziali del conto per entrare.
 accedi al dongle sull'host vmware
4
Sul server, premi "+" per rivelare la lista delle chiavi USB con licenza da poter condividere.
 elenco dei dongle USB
5
Marca il pulsante radio accanto alla tua chiavetta e premi sul pulsante "Condividi".
 condividi il dongle USB su VMware
6
Su una macchina cliente, scopri la chiavetta appena condivisa sulla lista e premi "Connetti".
 collegare il dongle della licenza USB a vmware
7
Una volta che è attivo il collegamento, la chiavetta si mostrerà nella Gestione dei Dispositivi della macchina cliente, sebbene questa sia stata connessa fisicamente. Ecco quanto è facile inoltrare una chiavetta USB da un server verso VMware, di modo che tu possa iniziare ad usare la chiavetta USB sulle macchine virtuali con VMware già da subito.

Preferisci le istruzioni video? Qui puoi scoprire come Donglify reindirizza le chiavette USB con licenza, verso le macchine virtuali USB:


Condividi dongle

Come puoi trarre beneficio da Donglify

Accesso simultaneo

Con l'unicità della funzione di multi connessione di Donglify, le tue chiavi USB con licenza, possono rimanere inserite su di un server singolo, mentre più utenti possono accedervi e quando ne necessitano nello stesso momento.

La funzione di connessione multipla attualmente funziona con
La funzione di connessione multipla attualmente funziona con
La funzione di connessione multipla attualmente funziona con

Sicurezza della divisione superiore

L'affidabile protocollo di crittografia SSL a 2048-bit si prende cura della sicurezza di tutte le trasmissioni dati della tua rete e non c'è possibilità che i dati sulla tua chiavetta USB vadano nelle mani sbagliate.

Soluzione autosufficiente

Non c'è bisogno di acquistare ripartitori, cavi, dispositivi o programmi aggiuntivi, per condividere le chiavi di licenza della tua USB, sugli hosts VMware e connetterle dai computer ospiti.

Condivisione sicura della chiavetta

Puoi fornire accesso agli altri utenti, al tuo conto Donglify senza condividere le credenziali d'accesso. Crea una chiave digitale di sicurezza (gettone) ed inviala a chiunque desideri, di modo che questi possano usarla per entrare nel tuo conto Donglify senza inserire l'indirizzo di posta elettronica con la parola chiave.

Cose da considerare quando ci si connette alle chiavette USB su VMware con Donglify

Una connessione ad Internet è d'obbligo

Non sarai in grado di condividere e connettere le chiavette USB a VMware a meno che tutte le macchine coinvolte siano connesse ad Internet, anche se queste sono sulla stessa rete locale (LAN).

Nessuna connessione multipiattaforma (per ora)

Allo stato attuale, Donglify è un'applicazione per Windows. Tuttavia, ciò potrebbe cambiare con aggiornamenti futuri.

Dedizione alla chiavetta USB

Donglify è stato progettato in specifico per la condivisione delle chiavette USB, pertanto non funzionerà per altri dispositivi USB.

Configurazione del reindirizzamento di una chiavetta USB per gli host ESXi di VMware usando gli strumenti integrati

Tutti i dispositivi USB connessi ad una macchina ospitante ESXi può essere aggiunta alle macchine virtuali con tale host in esecuzione. In particolare, puoi usare la tecnologia passante USB per aggiungere fisicamente delle chiavi di sicurezza USB inserite in una macchina ospitante in un host su una macchina virtuale che risiede su quell'host (solo uno alla volta). Tuttavia, questo metodo non funziona per le chiavette collegate ad altre macchine.

Per impostare una passante della tua chiavetta su una macchina virtuale ESXi di VMware, dovrai vedere questi attivi ed in esecuzione questi due servizi:

  • USB Arbitrator (installato ed abilitato per definizione): rileva i dispositivi USB connessi e dirotta il loro traffico al sistema operativo ospite, della macchina virtuale corretta. Inoltre, l'arbitrator monitora il dispositivo USB e si assicura che nessun altro sistema lo colleghi mentre è ancora in uso.

  • USB Controller: che è un virtualizzatore software della funzione controller host USB, nella macchina virtuale che fornisce una funzione USB alle porte USB. Deve essere presente prima di poter iniziare ad aggiungere dispositivi USB a una macchina virtuale.

Come inoltrare le chiavette USB dagli host ESXi di VMware

Prima di iniziare, controlla che la tua macchina virtuale sia compatibile con ESX/ESXi 4.0 (o successivo) e che sia presente un controller USB.

  1. Premi col tasto destro sulla macchina virtuale nell'inventario e seleziona "Modifica impostazioni".

  2. Vai al pannello "Hardware Virtuale", premi "AGGIUNGI NUOVO DISPOSITIVO" e seleziona "Dispositivo USB Host" dal menù a discesa. Dopo, vedrai il nuovo dispositivo USB sul fondo della lista "Hardware Virtuale": dispositivo usb host
  3. Espandi il riquadro della lista a discesa "Nuovo dispositivo USB host" e scegli il dispositivo da aggiungere (uno alla volta). Puoi aggiungere quanti dispositivi USB si desidera: nuovo dispositivo usb host
  4. Deseleziona la casella di controllo "Supporta vMotion mentre il dispositivo è connesso" Se non pianifichi di migrare una macchina virtuale con i dispositivi USB collegati, per ridurre la complessità della migrazione e quindi aumentare le prestazioni e la stabilità. supporto vmotion
  5. Premi sul pulsante "OK".

Alcune cose importanti da prendere in considerazione:

  • La versione dell'hardware virtuale deve essere di 7 o superiore.
  • Puoi solo aggiungere un controller USB per ogni tipo di macchina virtuale.
  • L'arbitrator USB monitora fino a 15 controllers USB, di modo che tutto il resto non può venire usato per connettere dei dispositivi USB destinati al passaggio alle macchine virtuali.
  • La quantità massima di dispositivi USB che puoi collegare a ciascuna macchina virtuale è 20.
  • Ogni dispositivo USB può essere connesso solo a una macchina virtuale alla volta.
Inizia oggi la tua prova gratuita
7 giorni di prova • Annulla quando vuoi.
Già utente Donglify? Entra →